Suggerimenti

    Signify pubblica il primo report sull'azione climatica

    29 aprile 2022

    Signify presenta il primo Report per l’Azione Climatica, in cui delinea i progressi dell’azienda nella lotta al cambiamento climatico

     

    • Signify è diventata 100% carbon neutral, un obiettivo raggiunto a settembre 2020, utilizzando esclusivamente fonti di energia elettrica rinnovabili
    • L’azienda si impegna costantemente a raggiungere l’obiettivo di 1,5 gradi Celsius in linea con l’Accordo di Parigi1
    • Il 61 - 64% dei ricavi sono legati all’azione per il clima da parte di Signify, con l’obiettivo di portarli al 72% entro il 2025
    Milano, Italia – Signify (Euronext: LIGHT), leader mondiale nell'illuminazione, ha annunciato il suo primo Report per l’Azione Climatica, in cui sono delineati i progressi dell’azienda nel contrastare i cambiamenti climatici. Solo durante il primo anno dell’ambizioso programma quinquennale di sostenibilità ‘Brighter Lives, Better World 2025’, Signify dimostra di essere già a buon punto nel raggiungere l’obiettivo di 1,5 gradi Celsius dell’Accordo di Parigi, oltre ad aver generato ricavi tra il 61% e il 64% legati ad azioni per il clima, ponendosi l’obiettivo di portarli al 72% entro il 2025. Ciò permetterà a Signify di migliorare l’impatto positivo sull'ambiente.

    Il cambiamento climatico rappresenta oggi una delle sfide più importanti da affrontare. Le emissioni di gas serra, causate da inquinamento e consumo eccessivo di risorse aumentano significativamente, provocando così il riscaldamento del pianeta a un ritmo allarmante. In questo contesto, il rapporto IPCC del 2021 ha affermato chiaramente che ci troviamo a un punto critico nella storia dell’umanità e ha illustrato le conseguenze disastrose legate all'aumento delle temperature. Lo scioglimento delle calotte polari alza il livello del mare, mettendo in pericolo gli abitanti che vivono sulle coste. Parallelamente, acque più calde provocano l’acidificazione, con un impatto negativo su flora e fauna. Temperature più elevate sono anche la causa di tempeste più intense, inondazioni, forti nevicate e periodi di siccità sempre più lunghi e frequenti. Infine, la ridotta disponibilità di acqua dolce limita la capacità dell’uomo di coltivare alimenti e altre colture essenziali.

     

    “Lo scorso anno abbiamo assistito a un’impennata del riscaldamento globale, con ritmi sempre crescenti. Ciò ha generato un senso di inquietudine che può essere affrontato solo agendo concretamente, andando ben al di là delle sole parole, con l’obiettivo di ridurre al minimo o addirittura evitare del tutto danni derivanti dall’azione dell’uomo sul pianeta”, ha affermato Eric Rondolat, CEO di Signify, come si legge anche nel Report per l’Azione Climatica. "Per noi di Signify significa intensificare gli sforzi, non solo nell’ambito delle nostre operazioni, ma anche di tutta la nostra value chain, oltre a supportare i nostri stakeholder nella massimizzazione del loro impatto positivo sul clima”.

    Per maggiori informazioni sulla performance di Signify nell’ambito dell’azione per il clima, è possibile scaricare il report completo a questo link: https://www.signify.com/global/sustainability/paris-agreement
    1 Per garantire che gli sforzi di Signify siano in linea con quanto previsto dall'Accordo di Parigi, l’azienda si basa su obiettivi legati a standard scientifici.

    Per maggiori informazioni:

     

    Signify – Italia

    Stefano Magni

    Tel: + 39 342 9931453

    E-mail: stefano.magni@signify.com

     

    Jessica Merendi

    Tel: +39 333 6997422

    E-mail: jessica.merendi@signify.com

     

    Ufficio Stampa – Omnicom PR Group Italia

    Silvia Cattaneo / Ludovica Marchese

    Tel: +39 02 6241 1911

    E-mail: italy.signify@omnicomprgroup.com

    Informazioni su Signify

     

    Signify (Euronext: LIGHT) è leader mondiale nell'illuminazione per professionisti e consumatori, oltre che nell’Internet of Things. I nostri prodotti Philips, i sistemi e servizi di illuminazione connessa Interact, in grado di ricevere e comunicare dati, offrono soluzioni di valore che permettono di trasformare case, edifici e spazi urbani. Con vendite pari a 6,9 miliardi di euro nel 2021, circa 37.000 dipendenti e una presenza in oltre 70 Paesi, esploriamo lo straordinario potenziale della luce per vite più luminose e un mondo migliore. Ha raggiunto il traguardo della “carbon neutrality” nel 2020. Sin dalla sua IPO Signify è stata inclusa nell’Indice di sostenibilità Dow Jones per cinque anni consecutivi ed è stata nominata azienda leader di settore, per tre anni consecutivi nel 2017, 2018 e 2019. Per saperne di più su Signify: Newsroom, TwitterLinkedIn e Instagram. Gli investitori possono trovare informazioni sulla pagina Investor Relations.

    Meydan Bridge

    Più comunicati stampa

    • Signify svela il nuovo ecosistema smart di Wiz

      settembre 23, 2022

      Signify svela il nuovo ecosistema smart di Wiz

    • Signify lancia la nuova campagna per l’importanza della luce

      settembre 16, 2022

      Signify lancia la nuova campagna per l’importanza della luce

    • Signify porta l’illuminazione nelle Everlast Gyms

      settembre 14, 2022

      Signify porta l’illuminazione nelle Everlast Gyms